26 Aprile 2019

In “Forme del paesaggio” Pericoli cortocircuita il suo magistero con il terrae motus del 2016: mostra mutazioni intime, interiori del paesaggio

La mostra “Forme del paesaggio” di Tullio Pericoli, concettualmente è determinata secondo i canoni della poetica kleiana, principalmente sull’idea di arte non come rappresentazione mimetica della realtà, ma come indagine che disvela l’interiorità delle cose.

 

> Download PDF

Fonte: Picus Online