12 Maggio 2019

Nei paesaggi della memoria – Il Sole 24 ore

L’articolo su Il Sole 24 Ore di Salvatore Silvano Nigro parte dall’immagine del Catalogo (Quod Libet) della Mostra “Tullio Pericoli. Forme del paesaggio. 1970 – 2018” che resterà aperta fino al 3 maggio ad Ascoli Piceno, nel Palazzo dei Capitani in Piazza del Popolo. Si tratta di un autoritratto, il primo dipinto, affiancato da una versione più piccola, che appare varcando la soglia della mostra di Tullio Pericoli.

Poi il testo di Nigro si concentra sul piccolo libro “Incroci” (Adelphi) presentato all’ultimo Salone del Libro di Torino. Ospite d’onore del Salone del Libro, tra le regioni italiane, sono state le Marche che celebravano i duecento anni dalla stesura de “L’Infinito” (1819) di Giacomo Leopardi con uno stand connotato da una grafica di Tullio Pericoli, del 2014, che raffigura il poeta recanatese e dalla riproduzione di alcuni paesaggi in esposizione alla Mostra “Forme del paesaggio” di Ascoli Piceno.

Downalod PDF

Leggi online